mercoledì 22 febbraio 2017

Presentazione: " Una boule de neige per San Valentino" di Samantha Lombardi

Ciao Rumors! Oggi vi presentiamo un nuovo romanzo dalle sfumature fantasy di Samantha LombardiUna boule de neige per San Valentino.
Titolo: Un boule  de neige per San Valentino
Autrice: Samantha Lombardi
Editore: Self Publishing
Genere: Fantasy Romance
Prezzo: ebook 1,50 € - Cartaceo 6,24€

Amazon

Patrick Duboiseiker, noto per la sua bellezza e l'alone di mistero che lo circonda, è uno dei più famosi Dreiker che abbia mai solcato i Sette Mari di Idirion.
Renèe Beumont è una giovane restauratrice, molto apprezzata nel suo ambiente, e specializzata nel recupero di oggetti esoterici ed oggetti medievali.
Le loro strade sono destinate ad incrociarsi magicamente, come i loro Mondi: distanti ma allo stesso tempo vicini.
Tra la passione che esplode sconvolgendo le loro vite e le incomprensioni che minacciano la loro storia appena nata, riusciranno a spezzare la maledizione che lega Patrick ad una delicata boule de neige?





Presentazione: " Come hai detto che ti chiami?" di Simona Fruzzetti

Ciao Rumors! Oggi vi presentiamo un romanzo self dalle sfumature ironiche uscito il 14 Febbraio, Come hai detto che ti chiami? di Simona Fruzzetti.
Autore: Simona Fruzzetti
Titolo: Come hai detto che ti chiami?
Genere: Chick lit 
Editore: Self publishing 
Data di uscita: 14 febbraio 2017
Prezzo: eBook € 3.89 – Cartaceo € 13.00
Amazon


Giulia fin da piccola ha dovuto fare i conti con qualcosa di scomodo: il suo nome che non è semplicemente Giulia, ma Giulia Agrippina Augusta. Appassionata conoscitrice del significato dei nomi, figlia di un insegnante di storia e di una istruttrice di pilates vegetariana fissata con la forma fisica, vive in un appartamento della nonna insieme al fratello gemello.
La comparsa di Erika, nuova fidanzata del fratello, e l'arrivo di Valerio, il nuovo coinquilino, scombineranno le carte e l'equilibrio già precario della sua vita.
Tra scontri per lo spazio della casa, gelosie, tradimenti e prese di coscienza, Giulia riuscirà nella difficile impresa di collocare al posto giusto tutti i pezzetti dell'intricato puzzle famigliare e a ricredersi sull'idea dell'amore.
Situazioni comiche, scene grottesche e personaggi bizzarri fanno da cornice a una commedia romantica, ironica e frizzante dove la famiglia ne esce protagonista in ogni sua sfaccettatura.


ESTRATTO

Ciao, sono Giulia e sono sobria da un mese.
Ora voi tutti in coro dovreste dire «Ciao Giuliaaaaa» e mostrare un misto di ammirazione e compassione per il mio risultato.
In realtà sono quasi astemia, ma avrei almeno dieci motivi per trovare in una bottiglia di whisky tutto il conforto di cui ho bisogno.
Il primissimo motivo mi accompagna dalla nascita o meglio da quando ho avuto la facoltà di intendere e di volere, di capire che il mio nome in realtà non è solo Giulia ma... rullo di tamburi...
Giulia Agrippina Augusta.
Un minuto di raccoglimento, prego.
Agrippina Augusta. Nomi aggiunti che ometto sempre, ovviamente. Voglio dire, quale genitore sano di mente metterebbe un nome simile alla propria figlia? Nessuno, tranne mio padre che di mestiere fa l'insegnante di italiano e storia al liceo Pasteur di Roma. Sia chiaro, non lo sto giustificando, non potrei, visto che non si è limitato a dare alla sottoscritta un nome di cui vergognarsi a vita, ma ha segnato anche quello di mio fratello gemello chiamandolo Marco Aurelio.
Se mia madre non si fosse impuntata in tutta la sua vita mammesca a chiamarci semplicemente Giulia e Marco, a quest'ora non starei scrivendo la mia storia, ma sarei davvero davanti a un gruppo di persone racchiuse in cerchio davanti a me, a incolpare mio padre di avermi rovinato l'infanzia.
Ho trent'anni e ancora non mi sono arresa. Mi sono pure informata in Comune per cambiare una volta per tutte il mio nome, ma pare ci voglia una motivazione valida e Giulia Agrippina Augusta Randazzo evidentemente non lo è. Senza contare che mio padre mi avrebbe prima diseredato e poi ucciso il gatto.
Per mio fratello è diverso, lui non la vive male. Anche perché Marco Aurelio, detto con una certa intonazione, è anche molto figo. Peccato che addosso a lui stia bene come starebbe bene un rutto del Presidente della Repubblica in mondo visione. 
E comunque tutto questo preambolo per dirvi che il nome è importante e può modificare la sorte di chi lo porta, creare scompiglio, cambiare le carte in tavola o far svoltare una serata. Credete che stia farneticando? Tzè, pivelli. Non sarei qui a raccontarvi la mia storia, se no.
E sono sicura che una volta finito di leggere tutto questo presterete molta più attenzione a una risposta. La risposta che vi daranno quando domanderete:
«Come hai detto che ti chiami?»



Biografia dell’autrice:
Simona Fruzzetti vive in provincia di Pisa dove, oltre alla scrittura, si dedica al suo blog acasadisimo.blogspot.it. Ha vinto numerosi premi letterari e ha curato una rubrica di salute e benessere su un portale tutto al femminile. Dopo aver esordito in self publishing con “Il male minore” (2013) e “Chiudi gli occhi” (2014), è approdata alla casa editrice Piemme per la quale ha pubblicato nel 2015 “Mi piaci, ti sposo” e “Parigi mon amour” per la collana digitale In love. 
“Come hai detto che ti chiami?” è il suo quinto romanzo.

lunedì 20 febbraio 2017

Recensione in anteprima "Doppio gioco" di Kylie Scott

Ciao Rumors. Oggi Fabiana, ci parlerà del quarto capitolo della The Lick Series dell'autrice Kylie Scott, intitolato Doppio gioco. In uscita domani 21 febbraio.
Titolo: Doppio gioco
Serie: The Lick Series
Autrice: Kylie Scott
Editore: Newton Compton
Genere: Contemporary Romance
Prezzo: eBook  € 5,99
In uscita il: 21/02/2017
Amazon

Con un test di gravidanza positivo, la vita ordinaria di Lizzy Rollins sta per cambiare completamente. E per sempre. A Las Vegas si è lasciata andare e ha passato una notte con Ben Nicholson, il bassista degli Stage Dive. Ma Lizzy lo conosce bene. Sa che Ben non è il tipo d’uomo in cerca di una storia seria e duratura. D’altra parte per Ben Nicholson Lizzy è off limits. Assolutamente. Perché è la sorella minore del suo migliore amico. Non importa che ne sia follemente attratto, che lei sia dolce e sexy: tra loro non può esserci niente. Niente oltre a quello che è successo a Las Vegas. Eppure adesso c’è qualcosa che li lega, forse nel modo più profondo possibile. E chissà che anche i loro cuori non siano destinati ad avvicinarsi…

Ciao Rumors,
non so se ve lo ricordate ma io sono quella che leggendo il libro di Mal era partita a farsi fantasie su Ben e Lizzy… me ne ero fatte così tante che alla fine sono corsa a leggerlo in lingua e vi avevo lasciato già la mia opinione spassionata. 
Ebbene, ora sono corsa a rileggerlo in italiano convinta che la lingua ostile mi avesse fatto perdere qualche sfumatura importante o che magari avessi inteso fischi per fiaschi.
E invece no, contentissima ho scoperto di aver capito tutto per bene e quindi posso assolutamente confermarvi che io AMO BEN!!! Ma lo amo di un amore unico, totalizzante, immenso. Lo amo al di sopra di tutti gli altri tre stage dive che sono passati prima di lui e che hanno invaso la scena tra pazzia maniacale e depressione. Lo amo perché la sua reazione di fronte a quello che il destino gli ha prospettato l’ho percepita autentica anche se dura e spiazzante.

Cover Reveal "Non fa più rumore" di Elisa Gioia

Ciao Rumors. Per la rubrica Cover Reveal, vi presentiamo la cover e la sinossi del nuovo romanzo di Elisa Gioia in uscita il 20 marzo, intitolato Non fa più Rumore. Elisa torna al Self e noi le facciamo un grosso in bocca al lupo.
Titolo: Non fa più rumore
Autrice: Elisa Gioia
Editore: Self  Publishing
Genere: Contemporary romance
Uscita il 20 marzo 2017

Ogni favola nasconde dei fantasmi. Riuscirò a lasciare andare il passato? A volte la vita è scandita da alcune scelte. Io ho passato la mia a pagarne le spese per l’abbandono di mio padre. Se n’è andato che avevo solo sette anni, mandando tutto in frantumi e lasciando dietro di sé strascichi e tante domande senza risposta. Mi sono ripromessa di non permettere più a nessun uomo di interferire con la mia vita. Sono diventata la cattiva ragazza, non sono una principessa da salvare e tantomeno ho voglia e tempo da perdere in relazioni serie. Le mie regole sono semplici: una notte, nessuna replica, nessun coinvolgimento. Fino a quando non ho incontrato Filippo e le ho infrante tutte. Ognuno ha una storia da raccontare, questa è la mia.

domenica 19 febbraio 2017

Rubrica Self "Non ti resto a guardare" di Elisa Gentile

Ciao Rumors. Denise oggi ci parla del quarto capitolo della Vertigine Series intitolato Non ti resto a guardare di Elisa Gentile.
Titolo: Non ti resto a guardare: Volume 4
Serie: Vertigine Series 
Autore: Elisa Gentile
Editore: Self Publishing
Genere: Contemporary Romance
Prezzo: Eur 1,99
Amazon

Aaren non gioca a sfidare il destino. Le sue notti sono scandite da incubi che lo trascinano all'Inferno e la rabbia lo obbliga ad allontanare ciò che di più bello ci possa essere nella sua vita: l'amore. Si accontenta di qualcosa di irreale e spietato: Regina. Qualcosa che non è suo. Qualcosa che lo sta uccidendo lentamente. Vanessa è stata una bambina sfortunata tra i meno fortunati, prima di venire salvata. Ha conosciuto la fame, la sete, e per questo è diventata coraggiosa e non ha certo paura di sfidare il destino una volta ancora. Non importa quanto dolore possa esserci dietro a quegli occhi neri: lei vuole Aaren. Lei vuole c'entrarci qualcosa, con lui Lei vuole essere la sua tentazione. Vanessa gli insegnerà l'amore. Vanessa gli insegnerà a sentirlo, prima di dirlo. Aaren però non sa che la felicità, quando la si accarezza solo, può scivolare via dalle mani. Stavolta non si tratta di sfidare il destino: stavolta si tratta di salvare la vita della donna che ama. Continua lo straordinario successo della Vertigine Series, e stavolta Elisa Gentile piomba nella vita delle sue lettrici con Aaren, un personaggio carnale, che saprà conquistare proprio per la sua estrema fragilità.
Ciao Rumors oggi vi parlo del quarto capitolo della Vertigine Series che vedrà come protagonisti questa volta Aaren, il fratello maggiore della piccola Bia, e Vanessa una dolce cameriera dagli occhi azzurro mare che hanno saputo incantare Aaren fin dalla prima volta che i loro sguardi si sono incrociati.
Avevamo interrotto il terzo capitolo della serie già capendo che i futuri protagonisti sarebbero stati Aaren e Vanessa, ma ovviamente sarebbe stato tutto troppo semplice vedere solo loro impegnati in questa tormentosa storia d'amore, purtroppo c'è sempre qualche ostacolo nel mezzo, e questo ostacolo ha un nome: Regina.
Chi segue Elisa come scrittrice sa bene che lei non si limita alle storie d'amore tranquille, ma anzi ci mette sempre qualcuno che purtroppo ti fa venire dei bruciori di stomaco non indifferenti, quindi armatevi di camomilla e malox e dopo perdetevi pure tra le pagine del vostro E-reader.

Recensione+ Giveaway "Ho sempre voluto te" di Marta Savarino

Buon pomeriggio Rumors. Oggi io, Lidia, vi parlo del nuovo romanzo di Marta Savarino, intitolato Ho sempre voluto te, edito Amazon Publishing uscito pochi giorni fa. Per l'occasione, l'autrice regala alle lettrici del Rumore, il suo libro cartaceo autografato.
Titolo: Ho sempre voluto te
Autrice: Marta Savarino
Editore: Amazon Publishing
Genere: Contemporary Romance
Prezzo: ebook 3,99 cartaceo 9,90
In uscita il 14 febbraio 2017
Amazon

Esiste una donna che non si è mai innamorata del suo migliore amico?
Anna è oggi una giornalista molto attraente, in apparenza sicura di sé ma, nel suo intimo, fragile e imbranata, ed è la prova vivente che un uomo e una donna non possono essere amici. Neanche in un romanzo. Specialmente se il migliore amico in questione è un danese, alto uno e novanta, biondo e con il fisico da nuotatore.
Aksel e Anna sono cresciuti insieme e la timida ragazza, da sempre innamorata dell’amico, a diciott’anni si dichiara. Ma Aksel le rivela una verità scomoda e inaspettata. È gay.
I due si separano: il giovane va in Danimarca e la ragazza rimane a Torino. Passano quattordici anni e un giorno la sorte li fa incontrare di nuovo. Anna si è trasformata da brutto anatroccolo in cigno e anche Aksel è un giornalista, di successo e dal fascino ancora più marcato rispetto all’adolescenza. Ma nasconde un segreto, una realtà difficile da condividere anche con la sua migliore amica della giovinezza.
E quando l’amore non trova strade facili, quale miglior aiuto può arrivare se non la solidarietà femminile?
Elisabetta e la giovane Victoria, appartenenti a due generazioni diverse, trameranno insieme perché l’amore trionfi. E dopo svariati ostacoli, bugie e segreti, la romantica Copenaghen innevata farà da sfondo a un finale a sorpresa. Perché, come dice Anna, “l’importante, dopotutto, è il finale”.

Ci sono cose che non sempre si comprendono quando si è giovani e immaturi. Ci sono cose che si capiscono soltanto con il passare del tempo. 

Ciao Rumors.
Oggi sono io a parlarvi di un libro che mi è piaciuto moltissimo. Premetto che leggo Marta da moltissimi anni e devo ammettere che ad ogni suo libro, trovo dei miglioramenti. Non che ne abbia bisogno. La penna della Savarino è qualcosa di unico che ti colpisce ogni volta con semplicità.
Anche in questa nuova avventura, l'autrice mette in gioco il romanticismo che contraddistingue i suoi scritti.
Come in una favola, la bambina bruttina e impacciata, diventa una donna bella e sofisticata, che però ha il cuore spezzato da quel bambino che è entrato nel suo mondo all'età di dieci anni e che ha folgorato il suo cuore lasciandolo a pezzi.

sabato 18 febbraio 2017

Rubrica Self "Fino all'ultimo Respiro" di Aurora Ballarin

Ciao Rumors! Oggi Fabiana, ci parla in anteprima del nuovo romanzo dalle sfumature adult di Aurora Ballarin, Fino all'ultimo respiro, in uscita oggo 18 Febbraio.
Titolo: Fino all'ultimo Respiro
Autore: Aurora Ballarin
Editore: Self Publishing
Genere:  Yong Adult
Prezzo: ebook 0,99€ (Prezzo lancio) – Cartaceo 9.90€
In uscita il 18 Febbraio 2017
Aurora non crede nell'amore. Né in Dio. Non crede in nulla che non sia la sua famiglia e la quotidianità monotona che rappresenta tutta la sua esistenza.
Non ricorda nemmeno più l'adolescenza spensierata, soppressa dagli avvenimenti che l'hanno costretta a diventare adulta fin troppo in fretta.
Eppure è proprio quando la vita sembra accanirsi di nuovo contro di lei, riservandole un colpo così duro da spezzare anche il più forte degli eroi, che il destino gioca le sue carte in modo inaspettato.
È proprio in quel momento, infatti, che un ragazzo piomba nella sua vita, stravolgendola. Ricoverato nella stanza di fronte alla sua, Ivan insegnerà ad Aurora a sperare, a sorridere, a combattere contro la morte.
E soprattutto, le insegnerà cos'è l'amore. Quello con la A maiuscola che si vive una sola volta in tutta l'esistenza.
Grazie a lui Aurora capirà che esiste un futuro oltre la malattia.
Un futuro oltre al dolore.
Un futuro di cui lei sarà  l'unica e la sola artefice.

Ciao Rumors.
Questo romanzo è il primo che leggo di questa autrice. Di primo acchito mi ha colpito il titolo e ho deciso di leggerlo in anteprima. Poi ho letto la trama e già con poche righe ho dato un senso al titolo. Ho capito che mi accingevo a una lettura poco rosa e fiori, una di quelle letture che ti mette alla prova, che ti devasta, e ti lascia senza respiro. Ma non mi sono tirata indietro, sarà che di mio amo un po’ tutti i generi e se un libro è ben strutturato e ricco di emozioni merita di essere letto.
Ci tuffiamo da subito nella vita un po’ grigia e monotona della protagonista. Una vita fatta di pochi affetti concreti, tanta fatica, tanta volontà di darsi da fare per il bene della sua famiglia.

venerdì 17 febbraio 2017

Cover Reveal "Throne Of Truth " di Pepper Winters

Ciao Rumors. Per la rubrica Cover Reveal, oggi vi presentiamo in anteprima la sinossi e la cover del secondo capitolo della Truth and Lies Duet di Pepper Winters, intitolato Throne Of Truth.
Titolo: Throne Of Truth 
Serie: Truth and Lies Duet 
Autrice: Pepper Winters 
Lingua: Inglese
Data di pubblicazione: 28 febbraio 2017 

DUE ANNI Da quando la mia vita è cambiata per la seconda volta e non necessariamente in meglio. Due anni da quando ho scambiato le sbarre della prigione per le strade e cacciato un fuggitivo che avevo incontrato in un vicolo.
DUE GIORNI Da quando ho dimenticato come mentire, mi sono svegliato per combattere, e inseguire la ragazza che mi era stata rubata.
DUE ORE Per salvarla, per mantenere intatte le mie bugie. Lei mi guarda piena di odio. Io la guardo pieno di confessioni.
DUE MINUTI Affinché il nostro rapporto passi dalla reciproca antipatia alla confusione dell’incognito. Io l’ho ferita. Adesso lei ha ferito me. Credo che siamo pari.
DUE SECONDI Per lei per ascoltare, per vedere, per sapere finalmente chi sono. La risposta arriva con difficoltà. La risposta non è ciò che lei vuole sentire.
DUE RESPIRI Per me per uscire dalla porta.
DUE BATTITI Perché tutto sia finito.

 Sinossi Originale 

 TWO YEARS Since my life changed for the second time and not necessarily for the better. Two years since I traded prison bars for streets and hunted a runaway who I’d met in an alley.
 TWO DAYS Since I forgot how to lie, woke to fists, and chased after the girl who’d been stolen from me.
 TWO HOURS To save her, rescue her, keep my lies intact. She looks at me full of hate. I look at her full of confession.
 TWO MINUTES For our relationship to switch from mutual dislike to floundering with unknowns. I’ve hurt her. Now, she’s hurt me. I guess we’re even.
 TWO SECONDS For her to listen, to see, to finally know who I am. The answer comes with hardship. The answer isn’t what she wants to hear. 
TWO BREATHS For me to walk out the door.
 TWO HEARTBEATS For it all to be over.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...