Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

lunedì 8 maggio 2017

Recensione:" E' un giorno bellissimo" di Amabile Giusti

Ciao Rumors! Oggi la nostra Marianna ci parlerà in anteprima di un nuovo romanzo targato Amazon Publishing di Amabile Giusti, E' un giorno bellissimo. In uscita domani.
Titolo: E' un giorno bellissimo
Autrice: Amabile Giusti
Genere: Contemporary Romance
Editore: Amazon Publishing
Data di pubblicazione: 09/05/2017
Prezzo ebook: 4,99€ - Cartaceo 9,99€
Amazon


Grace Gilmore, bionda diciottenne di buona famiglia, vive in un mosaico di cristallo in cui ogni tessera ha il suo posto preciso: i suoi genitori sono belli, ricchi e affettuosi, le porte dell’università di Yale si apriranno subito dopo l’estate, e un principe azzurro di nome Cedric è il fidanzato pronto a sposarla. Eppure bastano una sola notte e tre colpi bassi del destino a farle mettere in discussione tutto quel mondo.
Con i cocci delle sue illusioni in uno zainetto e i frantumi della sua vecchia vita nel cuore, Grace si ribella al suo futuro perfetto, scelto da chiunque tranne che da lei. Si lancia così in un inatteso e spontaneo road trip in giro per gli States, decisa per una volta a seguire il suo istinto e i suoi sogni.
A New York conosce il bellissimo Channing: metà latino e metà asiatico, capelli di seta e fisico mozzafiato, irriverente ma gentile. È lui il fulmine dagli occhi blu che squarcia il cielo grigio nel cuore di Grace. Dalla Pennsylvania all’Ohio, dal Kentucky all’Illinois, fino al tour sulla mitica Route 66, il destino sembra deciso a far intrecciare le strade dei due giovani. E mentre Grace imparerà a conoscere sentimenti nuovi ed emozioni autentiche – così lontane dalla sua vecchia vita –, Channing dovrà fare i conti con un tragico segreto che potrebbe spezzare il sogno di un giorno bellissimo.

Ti meriti un amore che ti faccia sentire sicura,
in grado di mangiarsi il mondo quando cammina accanto a te
(cit.F.K.)

Grace e Channing ancora non lo sanno, ma l’amore che vivranno avrà esattamente queste fattezze.
Grace e Channing, protagonisti di questo meraviglioso romanzo, non si conoscono ancora, vivono due esistenze opposte e paiono non avere nulla in comune. La dolce e garbata Grace è ingabbiata in un mondo dai cancelli dorati, in cui ogni cosa ha una sua forma e definizione, ogni comportamento una sua etichetta, ogni azione personale è spersonalizzata dalle aspettative altrui. Ella, è dunque, una marionetta nelle mani dei suoi genitori e della borghese cittadina di New Haven; è argilla modellata pigramente da Cedric, un fidanzato che la tratta come una fragile bambolina di porcellana e che la programma come fosse un robot da cucina. Finché un giorno il meccanismo di questo tran tran, che batte il ritmo del quotidiano come un orologio svizzero, si inceppa e Grace finalmente si rende conto che la realtà è ben diversa dalla favoletta che finora le hanno raccontato.

Channing invece vive ogni giorno come fosse l’ultimo, divora la vita famelico. Ogni attimo, ogni secondo, è un prezioso regalo da non sprecare. Sprezzante del pericolo, si avventura in esperienze adrenaliniche e in itinerari senza meta. È un cosmopolita senza freni, con uno zaino in spalla ricolmo di peripezie e lezioni di saggezza. Non ha legami, non ha impegni, non ha codici, una sola regola: librare come una farfalla, libero. 

Il destino, però, ha altri piani per Channing e Grace, mettendo entrambi sulla medesima strada.
E anche quando decidono, svogliatamente ma con fermezza, di separare il proprio cammino, ecco che il fato li ricongiunge. E allora si arrendono all’evidenza: sono fatti per stare insieme, almeno per un pezzo di strada.



Sono entrambi scappati da casa, decisi a girare in tondo per gli States, a percorrere a bordo di una Chevrolet corvette del ’58 la mitica Route 66. E hanno una voglia matta di riappropriarsi di se stessi, della propria linfa vitale, di vivere spettinati assecondando desideri e una lista di “to do it”. Channing è un veterano però, ha da tempo abbracciato questa filosofia. Farà da mentore a Grace, insegnandole dai più banali istinti di sopravvivenza a farle scoprire le sue doti nascoste, oltre alla cosa più importante che tutto muove: l’Amore.
Conoscere Grace e Channing, il loro vissuto, le loro pagine bianche ancora da scrivere, e il loro relazionarsi, sarà una delle migliori esperienze catartiche che vi possano capitare.
Channing è vento fra i capelli, è sole in una giornata uggiosa, è iniezione di ossigeno di montagna, e sensazione di freschezza fra i pensieri celebrali, e calore sottopelle. Frequentarlo, per Grace, la timida ma impavida Grace, è un continuo volteggiare di farfalle lungo tutta la linea del suo essere. E per Channing, starle accanto è comprendere che pure un cuore ammaccato, ma generoso come il suo, necessita di un nuovo battito, non più solitario, ma all'unisono.  Perché Grace è un continuo concerto di positività.



Insieme a questi due ragazzi, visiterete posti mai visti o, al contrario, ricorderete di un vostro bellissimo viaggio. Sentirete l’ebbrezza della gioventù, con tutte le sue speranze e le sue paturnie. Capirete meglio le ansie dei genitori, e che i rapporti d’amicizia che contano sono di qualità e non di quantità. Saprete con certezza che l’amore, quello vero, tutto può, tutto supera, tutto cura e tutto avvolge. E vi arrenderete all'ovvia ed evidente verità che il destino scrive ineluttabilmente la nostra storia, superando ogni interferenza umana. 

Ashton dice sempre che un grande amore è come la sabbia nel deserto quando il vento la solleva e la rimescola. Una volta caduta al suolo sembra uguale, ma non lo è per nulla. Dietro quell’apparenza, ci sono milioni di granelli feriti, sfrattati, scagliati, finiti lontanissimi dov’erano prima e mai più uguali a se stessi”.

Channing e Grace, infatti, non sono stati più li stessi da quando si sono incontrati. Sono diventati come alfa ed omega, come yin e yang, come due estremità che si ricongiungono perfettamente in un tutt’uno.
Leggere questo romanzo è stato un dono prezioso, un percorso magico tra versi vibranti di poesia, righe di dialoghi ilari e frizzanti, e toccanti voci interiori, che hanno raggiunto il culmine delle emozioni nella parte raccontata da Channing in prima persona e nelle epistole appassionate, e talvolta strazianti, di Grace.
Preparate dunque i fazzoletti, perché si vi commuoverete, ma siate pronte pure a sorridere delle piccole gag dei due protagonisti, e a compiacervi dei consigli e delle perle di due maturi grilli parlanti.



Amabile Giusti è ormai una certezza per me, come sapere che il sole sorge ogni dì. E per chi non la conoscesse ancora, è la testimonianza vivente che un buon libro necessità di due cose: il cuore dell’autrice e parole che si tramutano in suoni, colori, immagini, profumi. Voi chiamatele pure emozioni, io le ribattezzo alla voce “I romanzi di Amabile Giusti”.
Un grosso in bocca al lupo ad Amabile per questa nuova uscita da parte mia e del team del Rumore.
P.s.: Un grazie speciale a Denise per i teaser e per tutta la pazienza che ha avuto nell’assecondarmi.
#salutiebaci Marianna


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...