Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

mercoledì 21 giugno 2017

Recensione:"Bossman" di Vi Keeland

Ciao Rumors! Oggi la nostra Vanessa grazie alla Sperling&Kupfer ci parlerà di un romanzo che aspettavamo con ansia. Uscito ieri su tutti gli store online e nelle librerieBossMan di Vi Keeland dove finalmente scopriremo cosa ci riserva la coppia Reese e  Chase!
Titolo: BossMan
Autrice: Vi Keeland
Editore: Sperling &Kupfer
Genere: Contemporary romance
Prezzo: ebook 9,99€ - Cartaceo 15,22€
Amazon

È durante il peggior appuntamento della sua vita che Reese incontra Chase Parker per caso: affascinante, brillante e sfacciato quel tanto che basta. L'attrazione è immediata. E destinata a riaccendersi un mese più tardi, quando Reese, cambiato lavoro, ritrova Chase in veste di suo capo. l due finiscono per lavorare fianco a fianco, ogni giorno, e, nonostante le resistenze iniziali di Reese, cedono alla tentazione di una relazione segreta. Ben presto però si rendono conto che tra di loro non è solo una questione di chimica. C'è qualcosa di più. Ma il loro passato è lì, pronto a minacciare tutto prima ancora che cominci...






“Se non le piace le faccio modificare la politica aziendale”
“Da sono proibite le relazioni a incoraggiare le scopate in ufficio?”
“Assolutamente”

Finalmente Bossman, il romanzo che ha consacrato oltreoceano la meravigliosa penna di Vi Keeland, portandola in vetta alle classifiche dei libri più venduti, arriva anche in Italia grazie alla Sperling & Kupfer. Ormai Vi Keeland è la mia spacciatrice ufficiale di buonumore e di bastardi sexy e arroganti. Avete bisogno di passare qualche ora in compagnia di una storia bella, divertente, ricca di tensione sessuale ma anche estremamente romantica e con un tocco di dramma nel finale? Bossman è la storia perfetta.


Prendendo come spunto la classica storia d’amore tra il Boss e la sua dipendente, la Keeland, con il suo stile unico e inimitabile, è riuscita ancora una volta a creare una storia che mescola perfettamente insieme umorismo, dirty talking, tensione sessuale e romanticismo, regalandoci un libro che vi farà ridere a crepapelle e sospirare dalla prima all'ultima pagina e che difficilmente riuscirete a dimenticare.
Avete presente quando vi trovate in una situazione estremamente imbarazzante e incontrate casualmente l’uomo più bello e sexy su cui vi sia mai capitato di posare lo sguardo? Beh questo è quello che capita a Reese, nel corridoio del bagno di un ristorante, mentre cerca di fuggire da un terribile appuntamento al buio con uno degli uomini più noiosi del pianeta.
Chase Parker, che a prima vista sembra l’ennesimo bastardo arrogante, si rivelerà essere improvvisamente uno degli uomini più affascinanti che le sia mai capitato di incontrare, dotato di una incredibile capacità nell’inventare le storie più improbabili, riuscirà a salvarla dal suo noiosissimo appuntamento, regalandole una serata indimenticabile.
Nel mese successivo Reese si troverà più volte a pensare a lui, ma quali potrebbero essere le probabilità di incontrarlo nuovamente in una città come New York, con più di otto milioni di abitanti? E se oltre ad incontrarlo casualmente nella piscina della palestra del suo nuovo ragazzo, Reese scoprisse che Chase altri non è che il proprietario della nuova azienda in cui sta per essere assunta?

“Allora amici come prima? Ti faccio le mie scuse le accetti? Al colloquio spaccherai di brutto e sarai assunta, poi io cercherò di infilarmi nelle tue mutande e tu non me lo permetterai.”

Chase è il boss che tutte noi sogniamo di avere. Intelligente, arrogante e impertinente. Di una bellezza sconvolgente, tanto da sembrare appena uscito dalla copertina di una rivista di moda, e dotato di un corpo sexy e peccaminoso, con tanto di piercing sul capezzolo e un tatuaggio che dice: La paura non ferma la morte. Ferma la vita.


Reese è una donna che ha alle spalle una serie di relazioni disastrose, determinata a emergere in campo lavorativo e assolutamente non disposta a mescolare la vita privata con quella lavorativa.
Guardarli interagire tra loro è quanto di più divertente ci possa essere. Quello a cui assistiamo pagina dopo pagina, è una vera e propria guerra senza esclusione di colpi. Da una parte Chase è disposto a mettere in atto tutto quello che è in suo potere pur di riuscire a ottenere quello che vuole, dall’altro Reese, pur essendo incredibilmente attratta da Chase, cerca di restare fedele a quello che è diventato il suo motto principale: mai andare a letto con un collega di lavoro. Figuriamoci se poi questo è anche il tuo capo!
Vedere Chase adoperarsi nell’abbattere tutti i muri che Reese cerca di erigere e assistere alla loro inesorabile caduta sotto i colpi incessanti delle sue battute, è quanto di più bello ed esilarante si possa leggere in un romanzo. Entrambi si desiderano intensamente, ma entrambi adorano alla follia giocare al gatto che rincorre il topolino.

“Ti piace lavorare fino a tardi?”
“Il lavoro migliore lo faccio la sera”
“Anch’io sono molto creativo quando mi metto a letto e spengo la luce. Magari qualche volta dovremmo provarci insieme? Probabilmente i risultati sarebbero strabilianti-due volte creativi”



La storia è narrata dal POV di Reese e in contrasto alla loro relazione sexy e divertente che si svolge nel presente, la Keeland alterna il POV di Chase al passato, in cui veniamo a conoscenza di un suo lato più intenso e drammatico, che non farà altro che rendere la storia molto più profonda, lasciandovi con il cuore colmo di commozione, e con gli occhi a cuoricino.
Chi mi conosce bene sa quanto io sia sempre stata una grande fan della Keeland. Lei ha questa incredibile capacità di sorprenderti sempre nel modo migliore. Riesce a creare ogni volta dei personaggi dal carattere forte e incredibilmente sexy che ti catturano fin dal primo ciao e di cui non riesci più a farne a meno. E Chase Parker è assolutamente il migliore. Ho amato questo libro quando uscì in America ormai quasi un anno fa. L’ho amato ancor di più ora grazie anche allo splendido lavoro di traduzione fatto dalla Sperling&Kupfer. Bossman è uno di quei romanzi che divori letteralmente dalla prima all’ultima pagina. È uno di quei libri da leggere assolutamente. E sono assolutamente sicura che dopo averlo letto diventerete anche voi delle fans scatenate di Vi Keeland.

Vanessa

Chase: Stavo pensando al nostro piccolo contratto
Reese: Quale contratto? Non ricordo di aver firmato niente.
Chase: Esatto. È per questo che abbiamo bisogno di un incontro. Per negoziare le condizioni.
Reese: Condizioni? Stiamo parlando di un contratto di affari?
Chase: Passare del tempo nel mio letto è ancora fuori questione perché sono il tuo capo?
Reese: Si.
Chase: Allora voglio il tempo fuori dalla camera da letto.
Reese: Ci vediamo in ufficio per tutto il tempo.
Chase: Ne voglio di più.
Reese: In che senso?
Chase: Credo che questo richieda un faccia a faccia, una conversazione da seduti.
Reese: Tipo un appuntamento?
Chase: Non vederlo come un appuntamento. Consideralo un incontro d’affari in cui negoziamo le condizioni che in futuro porteranno alla piena attuazione del contratto.
Reese: E quella piena attuazione sarebbe…
Chase: Tu nel mio letto, naturalmente.

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...