Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

mercoledì 19 luglio 2017

Review Party:" Dimmi che sarà per sempre" di Kristen Ashley


Ciao Rumors! Oggi noi del Rumore parteciperemo al Review Party del nuovo romanzo targato Newton Compton di Kristen Ashley, Dimmi che sarà per sempre primo volume della serie Rocky Chick e le nostre Nanà e Silvia ve ne parleranno!
Titolo: Dimmi che sarà per sempre
Serie: Rock Chick
Autrice: Kristen Ashley
Editore: Newton Compton
Genere: Contemporary Romance
eBook  € 5,99

Amazon


Dall'autrice del bestseller Non dirmi di no, ai vertici delle classifiche per un anno

Rock Chick Series

Indy Savage, figlia di un poliziotto e proprietaria di un negozio di libri usati, è una vera rockettara. Fin da quando aveva cinque anni, è innamorata di Lee Nightingale, che adesso ha abbandonato la sua fama di cattivo ragazzo per dedicarsi alla Nightingale Investigazioni come detective privato. Indy ce l'ha messa tutta per catturare l'attenzione di Lee, ma nonostante i suoi piani ingegnosi e sempre più elaborati, lui non ha mai dimostrato il minimo interesse, così, con il passare del tempo, Indy si è arresa e ha cominciato a evitarlo. Quando però Rosie, una dipendente di Indy, perde una borsa piena di diamanti e si ritrova in una spirale inquietante di rapimenti, macchine che esplodono e persino ritrovamenti di cadaveri, Lee torna prepotentemente nella vita di Indy. Ma questa volta la ragazza è determinata a impedire che il cuore si metta in mezzo. Il suo obiettivo è risolvere il mistero dei diamanti prima di Lee. Il detective, invece, cerca disperatamente di proteggerla e, allo stesso tempo, di riconquistare il suo amore.






Rumorine,
oggi vi parliamo del primo volume della serie “Rock Chick”, composta da otto volumi ed una novella prequel, della straordinaria Kristen Ashley, nota ai lettori italiani per i quattro maschi alfa che hanno popolato i sogni di molte lettrici: Cabe, Brock, Mitch e Tack (ah, sospiriamo…)
Non a caso abbiamo ricordato i nostri eroi alfa perché in questa nuova avventura ritroveremo personaggi che abbiamo già incrociato nella serie “Mystery Man”; questi eventi, però, si svolgono cronologicamente prima nella stessa area geografica, Denver, centro nevralgico di tutte le produzioni di questa scrittrice.
Indy è la proprietaria di un negozio di libri usati che ha ereditato dalla nonna, la donna a cui si ispira e che ha condizionato il suo carattere.
È una “groupie stile cowboy”, un animo rockettaro ed anticonformista, innamorata dall’età di cinque anni del fratello della sua migliore amica, Lee, che le ha stretto la mano il giorno del funerale di sua madre. Dopo innumerevoli e fallaci tentativi, viene “friendzonata”  e, per questo, decide di mantenere un profilo basso per dieci anni, abbandonando il suo folle progetto di conquista. Relega Lee nell’angolo più buio del suo cuore e va avanti con la sua vita. O, meglio, sviluppa un talento nell’eludere ogni forma di intimità.

“Era pur sempre Lee, avevo trascorso un'intera vita a non desiderare altro che questo.”

Lee Nightingale è un ex bad boy ora a capo di un’agenzia di servizi investigativi (ricordate il rapimento di Gwen?). Un metro e novanta di testosterone ed occhi cioccolato bordati da lunghe ciglia che “riuscirebbero a mettere incinta una donna anche solo con lo sguardo”. Ecco, è con questa immagine che ha dovuto sempre convivere Indy. Immaginate lo sconcerto della nostra cowgirl quando, per una serie di sfortunate coincidenze, si ritrova a sigillare una promessa con questo ragazzaccio che, improvvisamente, ha cambiato totalmente “politica d’azione”.
Niente più veti, niente più limiti, nessuna remora né esitazione.

«Niente più attese, niente più giochi, niente più fughe e niente più ragazzi. Tu lo vuoi e io lo voglio, e finalmente sta per accadere».

E qui, care Rumorine, inizia la vera storia tra diamanti, pistole, litri di caffè, esplosioni e rapimenti…e mille capi di straordinaria biancheria sexy.
Non vogliamo privarvi del divertimento perciò ci limitiamo solo a dirvi che le dinamiche che incontrerete caratterizzano da sempre la scrittura della Ashley: uomini alfa che  ci privano del sonno e regalano vampate leggendarie, donne borderline che trasformano le loro debolezze in armi vincenti, sanno affrontare le loro paure e sono disposte a tutto per aiutare chi amano.

“…Ho capito che non avrei mai potuto controllare quello che stavano facendo, ma che avrei potuto benissimo controllare la mia reazione. "

Ma il valore aggiunto di questo romanzo sono i personaggi secondari: un tripudio di colori, personalità e voci fuori campo che dettano il ritmo delle scene e delineano dialoghi e gag esilaranti. Questo quadro corale è composto da vicini drag queen, un veterano del Vietnam che abbandona il suo eremo per servire caffè e sfoggiare la sua esperienza militare, un biker barista, un’amica che si trasforma in Xena, la principessa guerriera e uno stuolo di parenti ficcanaso che prepara già le partecipazioni per il matrimonio dopo solo un bacio.
È questo che ci fa impazzire della Ashley: la sua vena comica, il suo normalizzare la pazzia, il passare da scene infuocate e voci cavernose che bisbigliano a uomini che lanciano donne dai palchi, amiche in versione MacGyver e Drag Queen che fungono da guardie del corpo.

Quello che accade tra Indy e Lee, è un continuo tira e molla.
Lee estorce promesse a Indy, e lei si diverte a far ogni volta di testa sua. Esce di casa quando non deve. Annuisce quando in realtà ha un piano ben studiato in testa.
Non le piace dover sottostare al volere di Lee, visto che in tutti questi anni non ha mai tentato di avvicinarsi a lei.
Così Indy infrange le regole, e si ritrova di fronte alla determinazione di Lee. Lui vuole proteggerla. In tutti questi anni l'ha guardata da lontano. In tutto il romanzo, dal momento in cui si incontrano, traspare in maniera evidente, questa volontà di Lee. Ed è proprio il suo senso di protezione, l'artefice del loro allontanamento, per il bene di Indy.

“Indipendentemente da questo, io ti desideravo, saresti stata mia, un giorno, e questo l'ho sempre avuto chiaro in mente. Quindi ho iniziato a considerarti mia anche quando tu non lo eri.”

Riderete tantissimo con il personaggio di Indy, l'eroina del romanzo che tenta di “salvare il mondo “ , la sua libreria ed i suoi amici, ritrovandosi nei guai, per poi essere salvata da Lee.
Indy dovrà fare i conti con questi dieci anni passati. Dovrà rendersi conto che certe cose non possono cambiare. Le abbiamo incise dentro noi stessi, e non le possiamo comandare. Bisogna lasciarle andare. In realtà Indy ha paura, quella che abbiamo tutti noi di fronte all'amore, e cioè la paura di soffrire di nuovo.

“Tu mi ami, e alla fine il muro crollerà e riuscirai ad ammetterlo a te stessa e a me.”

Se dobbiamo fare un paragone con la Mystery Man series, bisogna purtroppo dire che la scrittura risulta leggermente diversa.
Ci troviamo di fronte ad un romanzo, che appare più acerbo. I dialoghi a volte si presentano come dei monologhi, ed in alcuni tratti la lettura diventa poco scorrevole, perché ci si imbatte in alcuni episodi che tendono a tediare il lettore. Alleggerendo la storia, il romanzo poteva risultare più fluido.
Questo piccolo commento, nulla toglie alla bravura della nostra Ashley. E' il primo libro della serie, e pertanto ci sarà modo di scoprire le avventure degli altri personaggi.
Un piccolo appunto, che non riguarda il libro: purtroppo la traduzione in Italiano non è delle migliori. Sono stati riscontrati alcuni refusi.
Detto ciò, preparatevi a passare due ore di lettura divertente durante le prossime settimane estive.

Un abbraccio

Nanà e Silvia

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...