Giveaway

Le immagini dei teaser non sono nostre e non ci guadagnamo da esse. Tutti i diritti appartengono ai proprietari.

lunedì 25 settembre 2017

Recensione:"Love in my heart" di Claire Contreras

Ciao Rumors! Ecco che arriva in Italia il quarto volume  e ultimo volume della serie Hearts Series di Claire Contreras, , un contemporary romance che noi del Rumore, grazie alla Newton Compton, abbiamo letto e recensito e la nostra Silvia ce ne parlerà! 
Titolo: Love in my heart
Serie: Hearts Series
Autrice: Claire Contreras
Genere: Contemporary Romance
Editore: Newton Compton
Prezzo: ebook 4,99 €
Amazon


Victor Reuben è l'avvocato divorzista più richiesto di Los Angeles. Nicole Alessi è la futura ex moglie della star più brillante di Hollywood, l'ultima cliente di Victor e la figlia del suo capo. Con un divorzio di così alto profilo, non ci si può permettere nessun passo falso. Per fortuna nessuno dei due ha niente da nascondere. A meno che non si consideri il sesso fantastico che hanno condiviso... Una... Due... Tre volte molti anni prima. Se lasceranno il passato dov'è, andrà tutto bene. Ma lei indossa quei vestiti così sexy e lui le scocca quelle occhiate infuocate... Tenere le mani a posto sembra più difficile di quanto avessero immaginato. Presto i paparazzi cominceranno a sentire puzza di bruciato...




“Il volersi bene si costruisce. Ma l’amore quello vero, no. L’amore lo senti immediato, non ha tempo. È dire “ti sento”. Un contatto di pelle, un abbraccio, un bacio. Mantenersi, il mio verbo preferito, tenersi per mano. Ti può bastare per la vita eterna, un attimo, un incontro. Rinunciarvi è folle, sempre e comunque.” Cit. E. De Luca

Rumorine,
con “Love in my heart” Clare Contreras ci fa conoscere il fascinoso avvocato Victor, e già dalle prime pagine capirete che vi farà perdere qualche battito del vostro cuore.
Il nostro protagonista decide di troncare la relazione con Nicole, in quanto figlia del capo. Per Victor esiste solo una priorità: diventare un avvocato di successo, e davanti a sé non può esserci alcun tipo di impedimento. Purtroppo Nicole, anche se bella da togliere il fiato, non può far parte del suo progetto di vita.

"I miei occhi vagarono sui suoi lineamenti, scattando delle istantanee mentali, perché erano tutto ciò che mi sarebbe rimasto. Tra ventiquattr'ore sarebbero diventate sgranate. Tra ventiquattro giorni, sarebbero sbiadite; avrei dovuto sforzare gli occhi e rovistare nei cassetti della memoria per ricordare il suo aspetto, cosa indossava, dove eravamo stati. Le uniche cose che avrei ricordato sarebbero state il suo profumo e come mi sentivo quando ero con lui: importante, sexy e intelligente."



Così le strade di Victor e Nicole si dividono e sembrano destinate a non intrecciarsi più.
Ma si sa che il destino, a volte, gioca dei brutti scherzi, si prende gioco di noi, si diverte a farci dannare e arriva a rompere tutti i nostri equilibri nel momento meno opportuno.
Ed è quello che succede a Victor. Sono passati alcuni anni: Nicole è un ricordo alquanto vivido, ma ben relegato nella sua mente, che di punto in bianco si materializza davanti ai suoi occhi, poiché deve rappresentarla in tribunale, come suo legale divorzista.
Ebbene si, Nicole ha tentato di voltare pagina con Gabe Lane, un super attore. Ma, anche per la nostra protagonista, il fato aveva in serbo altri progetti. Gabe non era l’uomo che credeva, e forse non lo era mai stato. Ed ora si ritrova a inscenare una vita che in realtà non esiste.



Victor e Nicole sono pertanto costretti a rivedersi e a passare del tempo assieme. Tempo che sembra rallentare e fermarsi ogni volta che i loro sguardi si incrociano. Ogni attimo è carico di tensione, e sembra che tante piccole scintille si scatenino nel momento esatto in cui la loro pelle entra in contatto.

"Lei era off limits. Ma poi si era seduta accanto a me e il suo profumo mi faceva venire voglia di avvicinarmi e non mi importava. Si era insinuata nei miei pensieri in quel momento, e non mi importava."

Inizia così la lotta di Victor. Si impone con tutte le sue forze di restare impassibile di fronte a lei, ma ogni volta che Nicole gli compare davanti tutto il suo autocontrollo svanisce.
Vi ritroverete immerse nelle pagine a vivere questa sorta di resistenza e sentirete addosso la loro sofferenza. Perché si sa che non è facile lasciare trasparire le proprie emozioni, quando in realtà si desidera alla follia quello che non si può avere.

«Provai qualcosa quando ti guardai. Qualcosa di strano. Qualcosa… di anormale. Non so come spiegarlo se non che forse la mia anima ha riconosciuto qualcosa in te. E so che tu non hai provato la stessa cosa. So bene cosa eravamo», affermò lei lanciandomi un’occhiata penetrante. «O meglio ciò che non eravamo, visto che hai detto tu stesso che non eravamo nulla. Ma provavo la stessa cosa ogni volta che eravamo insieme».

Preparatevi quindi a penare durante la lettura di questa nuova storia della Contreras. Ci saranno momenti in cui farete il tifo per Nicole, perché ha bisogno di essere protetta dal mondo di Gabe, che non le appartiene, e altri momenti in cui vi ritroverete ad imprecare contro Victor.
Nic è dolce e solare. Coi suoi vestiti succinti e colorati fa perdere la testa agli uomini. Cerca di tenere testa alla strana situazione in cui si trova coinvolta per colpa di Gabe, continuando a sorridere anche quando le lacrime pungono ai lati dei suoi occhi. Una donna forte che sa soffrire in silenzio, ma che ha deciso di riprendere in mano la sua vita. Sa combattere il carattere del bel avvocato, che  sembra tanto di ghiaccio e tutto d’un pezzo, ma dentro brucia come un fuoco vivo. Sono come due poli opposti che si attraggono.
Pagine e pagine, intrise di carica emotiva e sessuale, vi terranno incollate per leggerne ancora, capitolo dopo capitolo, perché la nostra Contreras non lascia nulla al caso. Nulla può sembrare scontato come sembra. Nell'esatto momento in cui pensate di aver capito che cosa sta per accadere, vi ritroverete catapultate in tutt'altra scena.
La storia di Victor e Nicole ci insegna che siamo noi stessi che decidiamo fino a che punto siamo disposti a spingerci per amore, quanto siamo disposti a rinunciare per questo sentimento, e quanto dolore possiamo essere in grado di sopportare, per poi trovare il modo per continuare a respirare e sopravvivere giorno dopo giorno.
Vi specifico che è un libro autoconclusivo, e potete leggerlo anche se non avete letto il resto della serie. Però io vi consiglio di leggerli secondo il loro ordine.

«Sei ogni obiettivo che non sapevo di volere».

Silvia

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...